CBD E LE SU PROPRIETA’

Gli antichi medici e guaritori di tutto il mondo che iniziarono a prescrivere la cannabis già migliaia di anni perché furono testimoni in prima persona dei suoi benefici medici. Nell'ultimo mezzo secolo, la scienza moderna ha iniziato a far luce sui processi biologici alla base della guarigione, approfondendo in maniera più ampia l'argomento.
Scopri i nostri prdotti

CBD: una sostanza non psicoattiva di grande utilità

La ricerca sul cannabidiolo, più noto come CBD, è cresciuta in maniera esponenziale soprattutto negli ultimi decenni. Il cannabidiolo è uno dei cannabinoidi trovati nella cannabis ed è stato oggetto di molte ricerche a causa delle sue numerose e varie applicazioni mediche. Ma non sono solo i suoi attributi terapeutici che hanno suscitato un interesse così diffuso negli ultimi anni. Il composto ha una particolare caratteristica che lo rende un’opzione sicura ed efficace per i pazienti. Molti potrebbero essere preoccupati per gli effetti che alterano la mente di altri cannabinoidi come il THC: il CBD invece non è psicoattivo.

I benefici per la salute apportati dal CBD

Uno dei maggiori benefici per la salute proveniente dal CBD è il suo effetto analgesico e quindi antidolorifico. Si pensa che il CBD interagisca con i recettori del cervello e del sistema immunitario per ridurre l’infiammazione e alleviare il dolore.
Alcuni studi, hanno scoperto che il CBD riduce significativamente le infiammazioni. Offre sollievo dal dolore senza indurre effetti collaterali avversi nei pazienti. Questo dato è significativo in quanto va a ridurre drasticamente i dubbi relativi all’utilizzo di questa sostanza.
Un altro beneficio che sembra scaturire dall’utilizzo di CBD è la drastica riduzione di problematiche legate a crisi epilettiche. Le convulsioni si verificano quando c’è una drammatica fluttuazione dell’attività elettrica nel cervello. Sembra che soggetti che hanno curato questo problema con CBD abbiano visto la loro frequenza di crisi diminuire di una percentuale del 38,9%.
La CBD allevia anche nausea e vomito. Ciò è particolarmente utile per le persone che soffrono di chemioterapia e altri trattamenti per malattie gravi.

CBD: un rimedio contro l’ansia e il diabete

Solitamente il CBD è comunemente usato per trattare la maggior parte dei sintomi fisiologici. Può però anche essere usato nella terapia di una serie di condizioni di salute mentale, compresa l’ansia. Uno studio ha rilevato che il CBD riduce significativamente l’ansia soggettiva. Sappiamo benissimo quanto uno stato d’ansia porti irrimediabilmente a soffrire di insonnia. Il CBD è un valido rimedio che va ad agire sul sistema nervoso rilassandolo ed aiutando il soggetto a prendere sonno.
Un beneficio per la salute della CBD raramente discusso è, inoltre, il modo in cui può ridurre il rischio di sviluppare il diabete. Sono tanti gli esperimenti effettuati proprio per capire la relazione col diabete. Sembra sia stato constatato quanto importante possa essere l’impatto del cannabidiolo nella risoluzione di questa malattia che interessa migliaia di persone. Quindi, il CBD è una soluzione incredibilmente preziosa che può essere usata per trattare una serie di condizioni di salute.

OLIO DI CBD : cos’è e dove acquistarlo

L’olio di CBD sta prendendo sempre più piede ed è facilmente acquistabile sotto forma di tintura. Può essere preso applicando alcune gocce sotto la lingua da tenere in bocca per alcuni momenti in modo che possano essere assorbite prima di deglutire. Può anche essere aggiunto all’acqua o ai frullati.
È disponibile anche in forma spray, così come in capsule o creme che possono essere applicate localmente o in liquido per le sigarette vape.
Quando si tratta di dosaggio, le linee guida indicano che bisognerebbe iniziare con la dose il più bassa possibile da aumentare gradualmente.
I suoi effetti dovrebbero essere immediati; questo permette di comprendere in maniera veloce se il dosaggio è adatto o se va aumentato.
Per quanto riguarda la forma spray, sono disponibili sul mercato diverse tipologie di prodotto, realizzate con diversi quantitativi di prodotto. Tuttavia, è sempre meglio consultare il proprio medico prima di sperimentare nuovi farmaci o rimedi.
Ognuno ha le proprie necessità e le proprie esigenze ed è quindi saggio acquistare un prodotto che sia specifico e non risulti troppo aggressivo. È possibile acquistare questi prodotti in erboristeria, in farmacia o direttamente online. È però importante studiare in maniera approfondita le caratteristiche di ogni tipologia e selezionare quella giusta.
Il CBD, se assunto in maniera intelligente, può essere un valido alleato per la nostra salute e per il nostro benessere mentale.